Siete in questa città e non sapete cosa vedere a Tokyo? Eccovi un elenco di cose che potrebbero aiutarvi.

Tokyo, la città che con i suoi 15 milioni di persone è la seconda capitale più popolata al mondo. Una città che non dorme mai, piena di colori e movimento. Una città dove ci si perde ogni dieci minuti perchè la maggior parte delle volte non ci sono scritti i nomi delle vie (anche se ci fossero non penso riuscirei a distinguerli). Quindi cosa vedere a Tokyo? Naturalmente è stato un pò difficile decidere quali potessero essere le dodici cose da fare in questa giga metropoli, dal momento che ce ne sono decisamente più di dodici, ma scriverò quelle che secondo me vanno assolutamente fatte.

PRIMA DI LEGGERE COSA VEDERE A TOKYO, PERCHE’ NON TI ISCRIVI AL BLOG? ISCRIVITI

 

11334031_10152840698295124_3883537127190137293_o

Shinjuku

Cosa vedere a Tokyo?

Varie-2013Separatore1-PERDERSI PER SHINJUKU:

Iniziamo da uno dei quartieri più famosi della città, se non di tutto il Giappone: Shinjuku. Qui si trova il famosissimo quartiere a luci rosse Kabukicho e la stazione di Shinjuku, la più trafficata al mondo, (più di 2 milioni di persone al giorno passano per questa stazione). Per capire meglio di quanto possa essere affascinante questo quartiere, consiglio di passarci il pomeriggio e starci fino a sera: è bellissimo vedere come si trasforma quando le luci degli edifici iniziano a illuminare le strade. Questa zona è anche considerata dai giapponesi una delle più pericolose della città (non è assolutamente vero, soltanto che il Giappone ha un tasso di criminalità bassissimo e questo posto essendo completamente controllato dalla Yakuza, è considerato pericoloso). L’unica zona dove effettivamente si può notare una presenza esplicita della Yakuza, è proprio il quartiere a luci rosse, ma rimane comunque un posto molto sicuro, comparata ai quartieri “loschi” che si potrebbero trovare in città come Milano. Se siete in queste zone, un salto a Goldan Gai è d’obbligo, un luogo pieno di bar particolarmente piccoli, con massimo 8/10 posti. Cercate di capire in quale entrare perchè il viaggiatore non è visto benissimo (preferiscono clienti giapponesi perchè spendono più soldi, il viaggiatore tende a bere solo un paio di birre). Un altro posto in cui dovete per forza andare è Omoide Yokocho, anche conosciuto come Piss Alley, una via strettissima che affianca la ferrovia e che offre decine di bar-ristoranti uno di fianco all’altro. Per quanto riguarda l’hostello, suggerisco il Shinjuku Ace Innottima posizione e prezzi molto modesti (2100 yen a notte).

ace-inn-shinjuku

COSA VEDERE A TOKYO

Golden Gai

11061999_10152840705755124_4103577496078517888_o

Omoide Yokocho

11110049_10152840701615124_5621407254925549223_o

Kabukicho

cosa fare e vedere a Tokyo

Omoide Yokocho

Varie-2013Separatore2-ENTRARE IN UN MAID CAFE’:

Il quartiere Akihabara, conosciuto anche come Akiba, è famosissimo per i negozi d’elettronica, manga, la sua tecnologia all’avanguardia, ma soprattutto per i suoi Maid cafè, bar dove le cameriere sono vestite da governanti (sexy) versione manga. Naturalmente appena ho saputo dell’esistenza di questi bar, ho dovuto provarli. Posso descriverli con solo una parola: assurdi. Queste ragazze ti servono bevande e cibo a forma di animaletti facendoti cantare una canzoncina buffissima. Il prezzo d’entrata è di 600 yen, ma penso cambi da posto in posto. Il cibo è caro (varia dai 1500 yen ai 3000, dipende se si prende da bere, il dolce, e se si vuole fare una foto con loro). Se si pagano 500 yen in più si potrà anche giocare a carte o fare altri giochi d’intrattenimento con le cameriere. Sicuramente una cosa da mettere nella lista delle cose da fare a Tokyo.

IMG_4469

cosa vedere a tokyo

Varie-2013Separatore3-PASSEGGIARE PER TAKESHITA DORI:

Se i Maid cafè non sono stati abbastanza bizzarri, vi consiglio di fare un salto a Takeshita Dori, centro della moda giapponese dove, se si è fortunati, ci si può imbattere in ragazze vestite nei modi più strambi, come le Cospley. Per arrivarci dovrete scendere alla Harajuku Station, tra Shinjuku e Shibuya. Questa via è piena di negozi di vestiti originali e di bar, creperie, gelaterie ecc.

IMG_4898

11017748_10152840699550124_8981884412815386062_o

Varie-2013Separatore4-PASSARE LA GIORNATA AD ODAIBA:

Odaiba si trova nella parte sud di Tokyo, nella baia. Per arrivarci basta andare alla stazione di Shinbashi, prendere la Yurikamome line e scendere a Daiba. Qui troverete tante attrazioni come il museo della scienza, il parco divertimenti della SEGA, la sede della Fuji tv, la ruota panoramica più alta al mondo, Venus fort (un piccolo centro commerciale costruito in stile europeo), una piccola statua della libertà e il Rainbow bridge.

cosa vedere a tokyo

Varie-2013Separatore5-SPENDERE UN POMERIGGIO A JOYPOLIS:

Joypolis è il parco divertimenti della SEGA, il prezzo d’entrata è di 800 yen, ma bisognerà pagare le varie attrazioni all’interno, altrimenti si potrà comprare una specie di biglietto “passaporto” che costa 3600 yen se si entra prima delle cinque, 2600 dopo le cinque. Al suo interno potrete trovare simulatori spettacolari di ogni tipo. C’è anche un simulatore di guida sportiva, invece di avere solamente il volante sei completamente dentro la macchina!

IMG_2164

Varie-2013Separatore6-VISITARE SHIBUYA E L’ATTRAVERSAMENTO PEDONALE PIU’ FAMOSO AL MONDO:

Shybuya è il quartiere della moda giovanile dove si ritrovano migliaia di ragazzi giapponesi ogni giorno per fare shopping nei tantissimi negozi che ci sono. Uno dei più famosi è il 109 “Shibuya ichi maru kyu”, negozio appositamente per ragazze che si trova a pochi metri dalla stazione. Quindi se volete vedere come si vestono le ragazze all’ultima moda, fateci un salto (per i maschietti, andateci perchè ci sono delle ragazze bellissime). Davanti all’uscita Hachiko, si potrà vedere il famosissimo attraversamento pedonale utilizzato in moltissimi film e timelaps, dove tutti i semafori diventano verdi allo stesso momento e centinai di persone attraversano la strada andando in ogni direzione (andateci negli orari di punta, verso le sette otto di mattina e sei di sera). Shibuya offre anche la miglior vita notturna per i giapponesi (Shinjuku e Roppongi sono più per occidentali).

IMG_4843

Varie-2013Separatore7-FARE SERATA A ROPPONGI:

Roppongi è il quartiere più frequentato dagli occidentali, con moltissime discoteche e soprattutto il quartiere dove le ragazze giapponesi interessate agli occidentali si ritrovano per farsi rimorchiare. In realtà non è il quartiere più bello per fare serata (questo è un mio parere), perchè sembra di essere in America, i PR sono abbastanza insistenti e fastidiosi e al mattino si riempie di prostitute. Di giorno un quartiere normalissimo, di notte un disagio. Ma so benissimo che per molti ragazzi potrebbe essere una meta interessante, quindi la metto nella lista delle cose da fare (anche perchè è comunque molto divertente). L’unico problema del quartiere sembrerebbero essere proprio i PR di colore: nessun pregiudizio razziale non preoccupatevi, ma vi diranno in molti di starci attenti perchè più di una volta è capitato che persone siano state derubate o drogate da questi PR (ovvio che non tutti i PR lo fanno). Evitate quindi di portarvi troppi soldi e lasciate la carta di credito in hotel o dove soggiornerete. Ripeto che il Giappone è un posto sicurissimo, io non mi sono mai trovato in brutte situazioni, ma cercate di stare un minimo attenti in questa zona, soprattutto di notte. Uno dei locali più famosi è il Feria. Qui si trova anche Roppongi Hills Mori Tower dove potrete avere un’ottima vista panoramica di tutta la citta. Il prezzo è di 1500 yen, se volete una vista panoramica gratis potrete andare al palazzo del governo metropolitano che si trova a Shinjuku. Tra i locali più famosi ci sono il Feria, Sound Museum Vision e l’Ageha.

cosa vedere a tokyo

Varie-2013Separatore8-VISITARE IL SENSO-JI TEMPLE E IL SANTUARIO MEINGI: 

Il primo si trova ad Asakusa (il quartiere dove si possono vedere alcune costruzioni del Giappone tradizionale e bellissimi mercatini) ed è il tempio più antico della città. A mio parere è molto spettacolare anche se è veramente pieno di turisti. Il secondo si trova nel Yoyogi park ed è il più famoso della città ed è un santuario shintoista. Due attrazioni che non possono mancare in cosa vedere a Tokyo.

cosa vedere a tokyo

SENSOJI TEMPLE

11136285_10152840692470124_6866622091580595988_o

cosa vedere a tokyo

Meingi

Varie-2013Separatore9-PASSARE LA DOMENICA NEL YOYOGI PARK, NEL SHINJUKU GYOEN NATIONAL PARK E NEL UENO PARK.

Due parchi molto diversi tra loro, ma entrambi spettacolari. Nel Yoyogi park, oltre al Senso-Ji Temple, potrete trovare concerti e artisti da strada di ogni tipo. Yoyogi park la domenica si trasforma in un vero e proprio parco divertimenti per chiunque, tra chi suona e chi fa acrobazie, bolle di sapone, gioca a frisbee o a pallone, o semplicemente si rilassa e beve birra. Ottimo posto per socializzare ed incontrare nuove persone. Qui è anche dove i barboni di Tokyo costruiscono le loro “case” nelle quali dormono. Il secondo parco invece è molto più pulito e tranquillo, con giardini curati alla perfezione e laghetti sparsi in giro. L’ingresso è a pagamento (300 yen). L’ultimo parco invece è forse il più conosciuto e trafficato di tutto il Giappone, qui si potrà avere un’ottima vista dell’Hanami.

cosa fare e vedere a tokyo

SHINJUKU GYOEN NATIONAL PARK

cosa vedere a tokyo

Ueno Park

cosa vedere a tokyo

Yoyogi Park

Varie-2013Separatore10-ANDARE AL ROBOT BAR:

Ecco una delle cose più strambe che abbia visto in Giappone fino ad ora. Questo bar sta diventato famosissimo in tutto il mondo per il suo spettacolare show a tema robot. Qui potrete assistere ad uno spettacolo di ballerini, musicisti e robot giganteschi. Il prezzo è di 6500 yen più 1000 se si vuole anche la cena (la sconsiglio dato che basta aspettare la fine dello spettacolo,) e bisognerà prenotare prima di andare: ecco il sito.
cosa vedere a tokyo

IMG_5146

Varie-2013Separatore11-VISITARE IL MUSEO DEI PARASSITI:

Il Meguro Parasitological Museum di Tokyo è un museo unico al mondo nel suo genere. Un vero e proprio laboratorio che ospita diversi tipi di parassiti che possono vivere all’interno di mammiferi o esseri umani, come vermi intestinali (tenia). Sconsigliato a chi è di facile vomito nel vedere questi esseri “bruttini”. Questo museo si trova a Meguro, un quartiere piuttosto residenziale ed è raggiungibile camminando 10 minuti dalla stazione di Meguro. Il museo è gratis e non è molto grosso, ma essendo unico al mondo va visto per forza. Guarda la mappa.

IMG_6880

Varie-2013Separatore12-PERDERSI IN GIRO PER ASAKUSA:

Asakusa è il quartiere più tradizionale di Tokyo ed è pieno di bancarelle e negozietti dove si potranno comprare souvenir o mangiare piatti tipici ed economici. Qui si trova anche il Senso-ji Temple, il palazzo Asahi Beer e dove potrete fare un giro con i risciò. Fate una passeggiata durante la sera, quando l’atmosfera è più tranquilla e con meno turisti.

cosa vedere a Tokyo

Come ultima cosa informatevi sul fish market, io purtroppo quando ci sono andato era troppo tardi, infatti dovrete andare verso le 3 di mattina per riuscire a vedere il mercato del tonno.

GUARDA ANCHE:

VUOI SEGUIRE LE MIE AVVENTURE IN GIRO PER IL MONDO? CHE ASPETTI? ISCRIVITI AL BLOG! RICEVERAI MATERIALE INEDITO!

The following two tabs change content below.
Sono Michael, un ragazzo avventuroso e con la voglia di scoprire, esplorare e condividere nuove emozioni ed esperienze. Dopo aver concluso gli studi liceali, ho iniziato quelli universitari a Milano, sotto la facolta’ di sociologia, rendendomi conto però che non era la mia strada. Ho deciso cosi’ di mettere un po’ di soldi da parte iniziando a lavorare, per partire in viaggio nel 2012 (inizialmente sarebbe dovuto durare 3 mesi) e scoprendo così la mia vera natura, quella del viaggiatore. Non mi ritengo uno scrittore nato, per questo ho sempre negato a me stesso la possibilità di creare un blog, ma la voglia di condividere e il desiderio di motivare persone di qualsiasi età, come me, stufe della monotonia e vogliose di vedere cosa c’è al di la’ della vita quotidiana, mi hanno spinto ad aprire Vita da Backpackers!

Rispondi