Cos’è Vita da backpackers?

Vita da backpackers è un blog dedicato a chi ama viaggiare in maniera low-cost, nel rispetto dell’ambiente e delle culture locali e che propone uno stile minimalista. Il “backpack”, lo zaino che i viaggiatori portano sulle spalle, sta a rappresentare non solo il nostro tipo di bagaglio prediletto, scelto per affrontare un viaggio di qualsiasi durata, ma anche un vero e proprio stile di vita. La nostra convinzione è che un’esperienza di vita basata non più sul consumismo e sul godimento di beni materiali, ma fatta di vissuti, contatto con l’altro, scoperta di mondi e culture diverse sia molo più arricchente e significativa. Il Backpacker sa che il viaggio non è solamente visitare un luogo, ma è anche viverlo, conoscendone le diverse sfaccettature non apprezzabili in superficie. Il Backpacking non è solamente rilassarsi su una spiaggia, ma comporta fatiche e difficoltà di ogni sorta.

Sei un viaggiatore e hai qualche esperienza o racconto di viaggio che vuoi condividere? Cosa aspetti allora? Entra a fare parte di Vita da backpackers!

Requisiti:

  • Non c’è un minimo o un massimo di chilometri che devi aver percorso, spesso basta volgere lo sguardo a pochi metri per conoscere qualcosa di nuovo.
  • I racconti non devono essere atti a sponsorizzare tour organizzati o alcun tipo di attività commerciale.

Se ti rispecchi nello stile di vita del backpacker e hai vissuto un’esperienza significativa che vuoi condividere, non aspettare a contattarci e a raccontarci la tua storia!

Se poi nel tempo avrai continuità nel pubblicare, potrai far parte del blog a tutti gli effetti e il tuo nome verrà inserito nella lista dei DIARI di Vita da backpackers!

Contattaci:

Your Name (required)

Your Email (required)

Subject

Your Message

 

The following two tabs change content below.
Sono Michael, un ragazzo avventuroso e con la voglia di scoprire, esplorare e condividere nuove emozioni ed esperienze. Dopo aver concluso gli studi liceali, ho iniziato quelli universitari a Milano, sotto la facolta’ di sociologia, rendendomi conto però che non era la mia strada. Ho deciso cosi’ di mettere un po’ di soldi da parte iniziando a lavorare, per partire in viaggio nel 2012 (inizialmente sarebbe dovuto durare 3 mesi) e scoprendo così la mia vera natura, quella del viaggiatore. Non mi ritengo uno scrittore nato, per questo ho sempre negato a me stesso la possibilità di creare un blog, ma la voglia di condividere e il desiderio di motivare persone di qualsiasi età, come me, stufe della monotonia e vogliose di vedere cosa c’è al di la’ della vita quotidiana, mi hanno spinto ad aprire Vita da Backpackers!